This content is available in English

Siria: Unicef, “nessuna parola renderà giustizia ai bambini uccisi”

(Foto: AFP/SIR)

“Nessuna parola renderà giustizia ai bambini uccisi, alle loro madri, ai loro padri e ai loro cari”. È quanto dichiara Geert Cappelaere, direttore regionale dell’Unicef per il Medio Oriente e il Nord Africa, in una nota diffusa dopo le notizie di uccisioni di massa tra i bambini nella zona orientale di Ghouta e Damasco. Si parla di circa 250 civili, di cui 57 bambini o adolescenti, uccisi a partire da domenica. Per l’Unicef, non ci sono più le parole per descrivere la sofferenza dei bambini e la nostra indignazione. Coloro che stanno infliggendo queste sofferenze hanno ancora parole per giustificare i loro atti barbarici?

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa