Giornata preghiera e digiuno: Ancona-Osimo, l’invito dell’arcivescovo Spina a promuoverla nella comunità parrocchiali

L’arcivescovo della diocesi Ancona-Osimo, mons. Angelo Spina, ha invitato tutti i sacerdoti dell’arcidiocesi a promuovere, nelle comunità loro affidate, la Giornata di preghiera e digiuno per la pace, indetta da Papa Francesco per venerdì 23 febbraio, scegliendo le modalità più adatte perché sia partecipata e intensamente vissuta, coinvolgendo possibilmente in qualche iniziativa anche non cattolici e non cristiani. Ne dà notizia l’arcidiocesi di Ancona-Osimo, in una nota nella quale si sottolinea come mons. Spina abbia chiesto anche “l’impegno delle diverse aggregazioni laicali perché la giornata sia proposta il più largamente possibile a tutti”. La Giornata di preghiera e digiuno per la pace sarà offerta in particolare per le popolazioni della Repubblica Democratica del Congo e del Sud Sudan.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia