Germania: Conferenza episcopale tedesca, in plenaria giovani, rifugiati e attività umanitarie all’estero

Inizierà questo pomeriggio con una celebrazione eucaristica presso la chiesa di Nostra Signora ad Ingolstadt, nella diocesi di Eichstätt, l’assemblea plenaria primaverile della Conferenza episcopale tedesca (Dbk), che terminerà il 22 febbraio. Vi partecipano i 63 membri della Conferenza episcopale sotto la direzione del presidente, il cardinale Reinhard Marx, arcivescovo di Monaco-Frisinga. Il 20 febbraio sarà prevalentemente dedicato ai giovani, con la presentazione del pellegrinaggio internazionale dei ministranti a Roma, nel prossimo luglio, al quale sono previsti oltre 50mila partecipanti dalla sola Germania. Inoltre si terrà una conferenza stampa dal titolo “Gioventù e Chiesa: dal Sinodo dei vescovi alla Giornata mondiale della gioventù” alla quale parteciperanno i due giovani delegati tedeschi eletti dalla Dbk per l’assemblea pre-sinodale dal 19 al 24 marzo prossimi in Vaticano, Thomas Andonie (diocesi di Regensburg), presidente federale della Federazione dei giovani cattolici tedeschi (Bdkj) e Magdalena Hartmann (diocesi di Rottenburg-Oberndorf). La giornata del 21 febbraio sarà dedicata a un seminario di approfondimento sul dialogo con le Chiese dell’Europa orientale e centrale. Saranno anche analizzati i dati disponibili sulla natura del lavoro della Chiesa tedesca con i rifugiati e una relazione sulla portata degli aiuti in Germania e all’estero per il 2017. Verranno presentati anche i rapporti relativi all’attività missionaria e umanitaria in India.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia