Papa Francesco: calendario celebrazioni marzo-aprile, novità la Messa con i “missionari della misericordia”

L’Ufficio delle celebrazioni liturgiche pontificie ha reso noto oggi il calendario delle celebrazioni presiedute da Papa Francesco per il mese di marzo e aprile. La novità di quest’anno riguarda la seconda Domenica di Pasqua – o della Divina Misericordia: a piazza San Pietro, l’8 aprile alle 10.30, è prevista la messa in occasione dell’incontro dei Missionari della Misericordia con il Pontefice. Non è stato, invece, ancora reso noto il luogo in cui si svolgerà il consueto rito della lavanda dei piedi del giovedì santo. Venerdì 9 marzo – si legge nel comunicato rilanciato dalla Sala Stampa della Santa Sede – alle 17 il Papa presiederà la liturgia penitenziale nella basilica di San Pietro. Il 17 marzo è in programma la visita pastorale a S. Giovanni Rotondo. Il 25 marzo, Domenica delle Palme e della Passione del Signore, Francesco presiederà la messa, alle ore 10, in piazza San Pietro. Il triduo pasquale comincerà il 29 marzo, con la messa del Crisma alle 9.3o, per proseguire il giorno seguente con la messa, alle 17, nella basilica di San Pietro e la Via Crucis al Colosseo, alle 21.15. Sabato Santo, 31 marzo, la veglia pasquale si svolgerà alle 20.30 nella basilica di S. Pietro. Il mese di aprile comincerà per il Papa con la messa di Pasqua, il 1° aprile, in piazza San Pietro alle 10, per proseguire alle ore 12 con la benedizione “Urbi et orbi” dalla loggia centrale della basilica. La domenica seguente, 8 aprile, alle 10.30 in piazza San Pietro, la messa in occasione dell’incontro dei Missionari della Misericordia con Papa Francesco.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia