This content is available in English

Austria: Forchtenstein, festeggiamenti per i 300 anni della “Scala santa”. Celebrazioni in quaresima e visite guidate

La “Scala santa” celebra quest’anno il 300° anno della sua costruzione. Non si tratta ovviamente della Scala santa che si trova a Roma di fronte a San Giovanni in Laterano, fatta costruire nel IV secolo da Sant’Elena, la madre dell’imperatore Costantino. Si tratta invece della replica che si trova nel paese di Forchtenstein nel Burgenland. Il vescovo di Eisenstadt, mons. Agidius Zsifkovics, aprirà ufficialmente l’anno giubilare domenica 18 febbraio, alle 9. Davanti alla parrocchia di Forchtenstein verrà allestita una croce di legno alta sei metri che sarà riferimento e richiamo per tutti i pellegrini, che vengono annunciati numerosi presso un sito che in questi tre secoli è divenuto centrale nella spiritualità della regione. Il 23 marzo 2018 la parrocchia celebrerà anche una festa per il ventesimo anniversario del restauro del sito sacro. Nel corso dell’anno giubilare, la parrocchia invita alla preghiera presso la Scala santa ed invita alla celebrazione di messe nella parrocchiale di Forchtenstein. Nel programma sono inserite visite guidate al complesso monumentale. Durante tutti i venerdì di quaresima sono previste funzioni solenni con la via crucis. Nel 1695 il principe Paul Esterházy, dopo la fondazione di un monastero rinnovò la preesistente chiesa e, come una estensione della navata nord, furono costruite tre scale parallele che conducono verso una volta a botte. La scala centrale in pietra è la Scala santa oggetto della venerazione. Una rappresentazione dello Stabat Mater accoglie i pellegrini alla sommità a conclusione della rituale ascesa sulle ginocchia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo