Diocesi: Padova, mercoledì 14 febbraio mons. Cipolla apre la Quaresima insieme ai giovani

Saranno i giovani i protagonisti, il prossimo 14 febbraio, della preghiera dei Vespri, primo di due appuntamenti con cui il vescovo di Padova, mons. Claudio Cipolla, darà inizio al tempo di Quaresima. Nella chiesa di San Nicolò, a partire dalle 17.45, si ritroveranno i giovani del gruppo vocazionale diocesano, quelli di Casa Sant’Andrea e di altri gruppi giovanili parrocchiali. Dopo un momento di accoglienza ci sarà la preghiera dei Vespri che sarà seguita da un tempo di silenzio, digiuno e laboratori, che proseguiranno fino alle 20.45, quando inizierà il secondo momento che scandirà l’inizio della Quaresima per la Chiesa patavina. Dalla chiesa di San Nicolò i fedeli si recheranno in processione verso la cattedrale, dove mons. Cipolla presiederà la messa con il rito di benedizione e imposizione delle ceneri. “Assetati di fraternità” è il tema che la diocesi di Padova ha scelto per il cammino quaresimale. Sul sito web del Centro missionario diocesano è possibile trovare una serie di strumenti e proposte pastorali che accompagneranno le cinque settimane di Quaresima, dedicate rispettivamente a scoprire, amare, sperimentare, annunciare e testimoniare la fraternità. Le offerte raccolte in queste settimane saranno destinate al sostegno dei quasi 700 missionari originari del territorio diocesano e in particolare alcuni progetti che si stanno realizzando nelle missioni diocesane in Kenya, Brasile, Ecuador, Thailandia ed Etiopia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo