Diocesi: Aversa, domenica 18 febbraio mons. Spinillo celebrerà nel complesso di san Domenico in occasione della memoria liturgica del Beato Angelico

Domenica 18 febbraio 2018, in occasione della memoria liturgica del Beato Angelico, patrono degli artisti, il vescovo di Aversa, mons. Angelo Spinillo, presiederà alle 1630 nel Complesso monumentale di san Domenico, una solenne concelebrazione eucaristica. L’iniziativa è promossa dall’Ufficio beni culturali ecclesiastici della diocesi di Aversa in collaborazione con i soci dell’Associazione turistico-culturale “In Octabo”, l’arciconfraternita del SS. Rosario e l’associazione “I Norman”. L’appuntamento, si legge in una nota, fornirà “anche l’occasione per fare il punto sullo stato dell’arte e dei beni culturali nel territorio della Chiesa aversana e una breve rassegna della campagna dei lavori di restauro della Chiesa monumentale di san Domenico”. Sarà presente fra Gerardo Imbriani, direttore della Biblioteca di San Domenico Maggiore di Napoli, che illustrerà brevemente la presenza dei domenicani nella città di Aversa. A seguire visita guidata al cantiere della chiesa di san Domenico di Aversa. In questo modo – dopo la mostra “Misericordiae Vultus: la bellezza della misericordia in terra di lavoro” e la pubblicazione del testo “Documenti della mensa vescovile di Aversa dal 1142 al 1698”, che ha visto coinvolti il Museo e l’Archivio storico diocesano – la comunità ecclesiale aversana celebrerà la festa del Beato Angelico convocando gli “Amici dell’arte”, i collaboratori volontari del Museo e gli operatori dei beni culturali della chiesa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo