Giornalista aggredita a Bari: Cnca Puglia, “deplorevole quanto accaduto”

“È deplorevole quanto accaduto nel quartiere libertà di Bari. A Mariagrazia Mazzola va la nostra solidarietà”. Lo scrive in una nota la sezione pugliese del Coordinamento nazionale delle comunità di accoglienza (Cnca) con la quale esprime “piena solidarietà” alla giornalista, inviata del Tg1 aggredita ieri mentre stava realizzando un servizio sulla criminalità barese. “L’aggressione odierna ribadisce la necessità di mantenere alta l’attenzione in un quartiere che vive diverse criticità – dichiara Vito Mariella, presidente del Cnca Puglia -. Si combatte la criminalità organizzata con il duro lavoro delle forze dell’ordine e della magistratura. Ma è fondamentale che le istituzioni investano in interventi sociali che diano vere possibilità di cambiamento agli abitanti del quartiere. Auguro alla giornalista Rai un’immediata ripresa della sua attività professionale al servizio della verità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia