Diocesi: Viterbo, nell’estate 2019 un viaggio in Tanzania, tra bellezze naturali e servizio ai più poveri

La diocesi di Viterbo lancia in questi giorni il progetto “ViaggiAmo”, nato dalla collaborazione tra Caritas e onlus Aid for Life, per un viaggio missionario in Tanzania nell’estate 2019, della durata di 15 giorni, che unirà l’incontro con le bellezze del territorio e della cultura locale e il servizio a realtà di bisogno del Paese africano. Vanessa Renato è presidente di Aid for life e referente Caritas per la mondialità. “In un contesto storico in cui cresce il clima di intolleranza e razzismo, la nostra controproposta vuole far conoscere la bellezza e promuove l’incontro con la realtà tanzaniana come crescita personale e dono”, riferisce al Sir. L’iniziativa, aperta in particolare a giovani e gruppi, sarà preceduta da un periodo di formazione su povertà, accoglienza e rispetto di Paesi e culture differenti. Durante il viaggio, sono previsti due giorni di volontariato a Matumaini, in un centro per bambini disabili. “La collaborazione con la Chiesa locale è fondamentale per Aid for Life, che si pone affianco ai più poveri tra i poveri, primi tra tutti i bambini, che se nascono con una disabilità vengono abbandonati dalla famiglia che sa di non avere risorse per occuparsene – spiega ancora Renato –. Il prossimo progetto prevede la costruzione di un ospedale a Mapinga, affianco a una scuola delle suore missionarie carmelitane, con un centro specifico per i bambini disabili, che aiuteremo con l’aiuto di un’équipe del Policlinico Gemelli”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori