Lavoro: Puglia, incontro tra Coldiretti e ministro Lezzi sulla crisi. “Risposte concrete per i giovani”

“Occorre dare risposte concrete ai sogni di migliaia di giovani del Mezzogiorno che hanno sperato di poter avere un futuro in agricoltura e che rischiano di essere esclusi dalle opportunità offerte dai fondi europei”. Lo ha detto il presidente della Coldiretti, Ettore Prandini, che assieme al segretario generale Vincenzo Gesmundo e a una delegazione della Coldiretti Puglia, guidata dal presidente regionale Savino Muraglia, ha incontrato il ministro per il Sud, Barbara Lezzi. Al centro del confronto, la disponibilità di risorse da dedicare al Piano di Sviluppo Rurale della regione Puglia e i sostegni agli olivicoltori che non hanno raccolto olive a causa delle gelate di febbraio e marzo e delle trombe d’aria di ottobre e l’emergenza Xylella. “La Regione Puglia – ha riferito il presidente della Coldiretti Puglia Savino Muraglia – a più riprese e in più contesti ha dichiarato di aver richiesto la rimodulazione del Patto per il Sud, al fine di recuperare 200 milioni di euro da destinare ai giovani e agli investimenti, ma il ministro Lezzi durante il confronto ha reso noto che ‘a oggi presso i miei uffici da parte della Regione non è stata inoltrata alcuna richiesta formale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia