Colombia: il 6 dicembre si prega e si manifesta per la pace nelle diocesi del Pacifico e del Sudovest

Una veglia per la pace è stata convocata dai vescovi nelle maggiori località della zona del Pacifico e del Sudovest della Colombia per giovedì 6 dicembre, congiuntamente a numerose associazioni e organizzazioni sociali e indigene. L’iniziativa ha l’obiettivo di condannare l’abbandono di queste zone, che fanno parte dei dipartimenti del Chocó, Valle del Vauca e Cauca da parte dello Stato e la numerose situazioni di violenza che continuano a essere condotte nei confronti della popolazione, soprattutto dei leader sociali, dei poveri contadini e degli indigeni. “Invitiamo gli abitanti di tutti i quartieri, villaggi, comunità indigene, consigli di comunità e parrocchie di questi territori a partecipare a questa iniziativa”, si legge in una dichiarazione firmata da mons. Darío De Jesus Monsalve Mejía, arcivescovo di Cali, mons. José Rueda Aparicio, arcivescovo di Popayán, e mons. Juan Carlos Barreto Barreto, vescovo di Quibdó.
La veglia sarà intitolata “Natale in pace, mai più guerra”. L’invito dei vescovi, rivolto ai colombiani, è di non permettere che “l’indifferenza e il pessimismo ci gettino nell’abisso della guerra, dell’illegalità e della corruzione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia