Azione Cattolica: al via giovedì al Quirinale il convegno conclusivo delle celebrazioni per i 150 anni

Si apre giovedì a Roma il convegno “L’Azione cattolica italiana nella storia del Paese e della Chiesa (1868-2018)”, promosso fino al 7 dicembre dall’Isacem-Istituto per la storia dell’Azione cattolica e del movimento cattolico in Italia “Paolo VI” a conclusione degli eventi celebrativi dei 150 anni di vita dell’associazione. Significativa la sede dell’evento, ospitato all’interno dell’Archivio storico della Presidenza della Repubblica al Palazzo Sant’Andrea, in via del Quirinale 30. “Se le celebrazioni per i 150 anni di fondazione dell’Ac si erano aperte il 29 aprile 2017 in piazza San Pietro, con un incontro di tutta l’associazione con papa Francesco – si legge in un comunicato -, ora termineranno al Quirinale, come a sancire simbolicamente il legame che in tutta la sua storia l’Ac ha avuto con la Chiesa e il Paese”. Le due giornate di lavori saranno scandite da un ricco programma caratterizzato da tre sessioni che ricostruiscono il rapporto tra Azione cattolica e Chiesa, Stato e società in Italia. Ognuna di esse si articola in una relazione generale, tre interventi su aspetti particolari e una discussione finale con due studiosi esterni che reagiscono a caldo sugli interventi. Ad inaugurare i lavori, giovedì mattina alle 9.15 saranno Marina Giannetto, sovrintendente dell’Archivio storico della Presidenza della Repubblica, e Matteo Truffelli, presidente nazionale di Ac.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia