Antonio Megalizzi: alle 14.30 i funerali nella cattedrale di Trento. Presenti Mattarella, Conte e Tajani

In una Trento listata a lutto, è proseguito per tutta la mattinata nella chiesa di Cristo Re il pellegrinaggio silenzioso davanti alla salma di Antonio Megalizzi, vegliata dai famigliari. Chiusa a fine mattinata la camera ardente, il feretro sarà trasferito in cattedrale dove, alle 14.30, avranno inizio i funerali presieduti dall’arcivescovo di Trento, mons. Lauro Tisi, alla presenza delle massime autorità dello Stato, tra cui il presidente Mattarella e il premier Conte, e del presidente dell’Europarlamento, Tajani.
La liturgia funebre sarà preceduta in cattedrale dall’omaggio della cantante italo-americana Mia De Luca, amica di Antonio, giunta appositamente dagli Stati Uniti per ricordarlo con due dei suoi brani più amati, “Angels” di Robbie Williams e “Fix you” dei Coldplay.
Al termine della liturgia, mentre la salma lascerà la chiesa per essere sepolta nel cimitero cittadino, un gruppo di studenti del Conservatorio di Trento eseguirà, con fiati ed archi, l’Inno alla Gioia di Beethoven, inno ufficiale dell’Unione europea e del Consiglio d’Europa.
I funerali saranno trasmessi in diretta da Raiuno con il commento di don Cristiano Bettega, delegato dell’area testimonianza della diocesi ed ex collaboratore pastorale a Trento Nord, legato alla famiglia Megalizzi.
In memoria del giovane giornalista trentino, ucciso nell’attenta terroristico dell’11 dicembre ai mercatini di Natale di Strasburgo, alunni e insegnanti delle scuole medie Manzoni di Trento, frequentate da Antonio, hanno organizzato per oggi pomeriggio una fiaccolata con partenza alle 17 dalla scuola, in corso Buonarroti, per giungere fino a piazza General Cantore. Una seconda fiaccolata si terrà a Trento dalle 19 di domani, promossa dai compagni di Università: partenza dal Dipartimento di Lettere per giungere in piazza Duomo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo