San Nicola: Hilarion (Mosca), “continui a unire i cristiani d’Oriente e d’Occidente”

(da Bari) “Siamo molto felici oggi, secondo il calendario giuliano, di poter celebrare la festa del Santo, qui a Bari, davanti alle sue reliquie”. Queste le parole del metropolita Hilarion Alfeyev, presidente del Dipartimento delle relazioni esterne del Patriarcato di Mosca, a Bari, nella basilica di San Nicola, durante la divina liturgia celebrata in occasione della solennità del Santo secondo il calendario giuliano. “San Nicola – ha ricordato Hilarion – è il santo più amato e venerato in Russia, tante persone credono con forza che egli era un uomo russo. Nella basilica di san Nicola vengono conservate le reliquie del Santo non come dono nascosto ma esposte alla venerazione di tutti. Vorrei augurare che san Nicola continui a unire i cristiani d’Oriente e d’Occidente come ormai sta facendo da più di mille anni. Voglio inoltre ringraziare la città di Bari e la Basilica che ospita ogni anno tanti pellegrini che vengono numerosissimi da tutte le zone che fanno parte del territorio canonico della Chiesa ortodossa russa. Che la preghiera di san Nicola assista tutti noi e che le sue sacre reliquie che hanno unito l’Oriente e l’occidente cristiano restino una fonte di ispirazione affinché possano continuare il loro servizio a Dio”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa