Cei: Nataša Govekar nuovo membro della Commissione film, “servizio alla Chiesa e alla comunità su esempio di mons. Perazzolo”

La Presidenza della Conferenza episcopale italiana ha nominato ieri Nataša Govekar, direttore della Direzione teologico-pastorale del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede, come nuovo membro della Commissione nazionale valutazione film Cei. Govekar subentra nella Commissione film Cei al posto di mons. Franco Perazzolo, venuto a mancare lo scorso 8 settembre. “Accolgo con gioia tale nomina, che conferma la piena sinergia tra la Chiesa in Italia, con l’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali, di cui è parte la Commissione film Cei, e il Dicastero vaticano. Il mio primo pensiero – dice Govekar al Sir – va a don Franco Perazzolo, grande studioso e appassionato di cinema con cui ho potuto condividere pagine professionali feconde e momenti di sincera amicizia al Dicastero. Inoltre, sono felice di poter contribuire al lavoro della Commissione, sapendo che il cinema rappresenta una preziosa opportunità di incontro e inclusione per la comunità, capace di sguardi educativi e pastorali, ma anche di vive occasione di dialogo interculturale”. Il presidente della Commissione film Cei, Massimo Giraldi, commenta: “La presenza di Govekar contribuisce ad arricchire il lavoro che svolgiamo per le sale della comunità, gli animatori, gli insegnanti di religione e in generale tutti i professionisti dell’informazione. Cerchiamo di fare sì che il cinema continui a essere spazio di confronto e opportunità, tenendo presenti le ormai tante modalità di fruizione dell’opera cinematografica”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa