Diocesi: mons. Cetoloni (Grosseto) incontra il vescovo eparchita ucraino di Buchach

Il vescovo di Grosseto, mons. Rodolfo Cetoloni, ha ricevuto oggi nel palazzo vescovile mons. Dmytro Grygorak, vescovo eparchita della diocesi di Buchach della Chiesa greco-cattolica dell’Ucraina. Mons. Grygorak, accompagnato da una delegazione della sua diocesi, “sta visitando – chiarisce un comunicato della curia di Grosseto – alcune zone dell’Italia in cui operano sacerdoti dell’eparchia di Buchach. Tra queste anche Grosseto, dove da poco meno di due anni presta il suo servizio don Vitaliy Perih, cappellano degli ucraini di rito bizantino presenti sul territorio. Il vescovo Dmytro ha, così, potuto visitare anche la chiesa della Misericordia, dove da alcune settimane la comunità ucraina tiene le sue celebrazioni”. Tra la diocesi di Grosseto e l’eparchia di Buchach si è consolidato “un rapporto di fraternità e collaborazione, concretizzato nella presenza di don Vitaliy il quale, oltre che cappellano degli ucraini, presta il suo servizio anche nella parrocchia di San Giuseppe, in aiuto del parroco don Fabio Bertelli”. Questo rapporto ha fatto sì che dall’11 al 16 luglio scorsi il vescovo Rodolfo e don Fabio Bertelli siano stati ospiti dell’eparchia di Buchach. Durante il soggiorno in Ucraina il vescovo Rodolfo ha, così, potuto visitare la Casa della misericordia, struttura che la diocesi di Buchach ha recuperato “per trasformarla in un ambiente che accoglie bambini con handicap fisici, psichici e con difficoltà familiari”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori