Natale: mons. Crociata (Latina) alle famiglie, “costruite la Chiesa non solo quando venite in chiesa”

“Voi famiglie siete il tessuto meno appariscente ma più solido delle nostre comunità. Il messaggio che desidero lasciarvi in questo Natale riguarda proprio questo punto: voi formate e costruite la Chiesa non solo quando venite in chiesa”. Lo scrive il vescovo di Latina-Terracina-Sezze-Priverno, mons. Mariano Crociata, nella lettera alle famiglie in occasione del Natale. E lo fa nel quinto anniversario del suo ingresso nella diocesi pontina. Il presule sottolinea come “la Chiesa nasce e cresce nelle case delle famiglie cristiane”. “Accade infatti per i più che, se non si è incontrato Gesù e la fede in lui in famiglia, difficilmente tale incontro avverrà in chiesa”. Di qui l’invito di mons. Crociata a “trovare tempo in famiglia per la preghiera e per la lettura della Sacra Scrittura”. “Il sacramento del matrimonio, che è il fondamento della vostra unione e l’anima della vostra convivenza, fa della vostra casa un luogo sacro, una chiesa, nella quale innanzitutto si forma e cresce la Chiesa di Dio. Desidero invitarvi a prendere coscienza di questa identità originaria e a trarne le conseguenze”. Non manca il riferimento, “perché non sono dimenticate nell’azione pastorale”, alle famiglie che “hanno conosciuto l’esperienza della separazione o che hanno costituito una nuova unione rivelatasi stabile e duratura”. “Anche a voi è rivolto l’invito a fare della vostra vita e della vostra casa uno spazio per Dio, un luogo e relazioni in cui Egli stabilisce la sua presenza ed edifica la comunità dei suoi figli”. Il vescovo si rivolge poi a “quelle famiglie che non hanno una casa o un lavoro sicuro”. “Ancor più ad esse il Signore dirige la sua premura, chiedendo a tutti di farsi carico di un aiuto premuroso e fraterno”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo