Diocesi: Latina, i giovani dialogano con don Pasquale Bua sui temi del Sinodo

“The Outsider. Fuori dagli schemi” è lo slogan di un incontro in programma oggi alle 21 a Sezze e che vuole mettere i giovani in dialogo con la Chiesa sui temi dell’ultimo Sinodo dei vescovi. L’iniziativa è promossa dall’Azione Cattolica delle parrocchie di Santa Maria e Santa Lucia tra le iniziative per la festa dell’Adesione. Primi interlocutori della serata, aperta a tutta la cittadinanza, sono giovani di Ac, di altre associazioni cattoliche e ragazzi che non fanno vita di parrocchia, che si confronteranno con don Pasquale Bua, membro della Segreteria generale del Sinodo dei vescovi. “È necessario che queste tematiche vengano affrontate con i giovani, primi destinatari del Documento finale del Sinodo – sottolinea al Sir don Pasquale Bua – Non devono solo leggere il documento, ma interpretarlo alla luce della propria realtà e anche criticarlo e superarlo se necessario”. Parrocchia come casa accogliente, ruolo della donna nella Chiesa, democrazia e nazionalismi, affettività e discriminazioni sessuali sono alcuni dei temi su cui i ragazzi incalzeranno il relatore con spunti anche dal mondo dei media. “C’è molto interesse nei confronti del Sinodo e alla Segreteria arrivano molte pubblicazioni, anche con linguaggio giovanile e informale – rileva don pasquale Bua – Questo è però il tempo di passare dalle affermazioni di principio ai fatti, di declinare i contenuti del Sinodo nella vita comunità locali. Il processo è complesso, ma le premesse sono buone” conclude.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa