Tertio millennio film fest: evento speciale domani alla Filmoteca vaticana con l’incontro con l’eroina dei diritti umani Alganesh Fessaha

Da anni si batte per salvare quanti sono rinchiusi nei centri di detenzione libici. Domani, Fessaha Alganesh, dottoressa milanese di origine eritrea, che collabora con la ong Gandhi, sarà la protagonista dell’evento speciale in programma alla Filmoteca vaticana in occasione della terza giornata del Tertio millennio film fest, organizzato dalla fondazione Ente dello spettacolo. Alle 16.30 è prevista la proiezione del docufilm “Alganesh”, di Lia e Marianna Beltrami. Per l’occasione il pubblico in sala potrà incontrare la donna che si batte per la difesa dei diritti umani e per assistere i rifugiati che attraversano il deserto in fuga dal Corno d’Africa e in cerca di accoglienza. Con lei ci saranno anche le registe Lia e Marianna Beltrami e il card. Peter Kodwo Appiah Turkson. Tra gli altri appuntamenti di domani, da segnalare alle 19 al cinema Trevi la proiezione in anteprima mondiale di “Kairos” di Paul Barakat e di “Fatwa” (ore 21) film sul radicalismo islamico di Mahmoud Ben Mahmoud.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa