50° alluvione Valle Strona: domani una bimba di allora incontrerà il presidente Mattarella assieme a un carabiniere che la salvò

Una bimba allora, oggi donna adulta, che si riconobbe nella copertina de “il Biellese”, dedicato all’alluvione che 50 anni fa distrusse la Valle Strona, nella Provincia del Verbano-Cusio-Ossola, incontrerà domani il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Con lei ci sarà anche uno dei carabinieri che la salvò. Protagonista è Dorina Cerri, 55enne di Cossato, all’epoca residente nel soppresso comune Pistolesa (oggi Mosso). Grazie a un lavoro di ricerca da parte del comando locale, è stato possibile identificare anche i carabinieri che intervennero: Agostino Bova, Antonino Pratticò e Giuseppe Cossu, e il comandate della stazione dei carabinieri di Cossato, Pietro Vettori. Di loro l’unico sopravvissuto è Cossu che sarà domani a Valle Mosso e incontrerà la bambina di allora assieme al Capo dello Stato. Il carabiniere che portava in braccio la piccola Dorina, Agostino Bova, è invece deceduto un anno fa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa