This content is available in English

Serbia: centenario della Grande guerra. A Belgrado visita del card. Schonborn

foto SIR/Marco Calvarese

Ospite d’onore delle celebrazioni in occasione della fine della Grande guerra in corso a Belgrado dal 9 all’11 novembre sarà l’arcivescovo di Vienna, card. Cristoph Schonborn. Alla vigilia del suo arrivo, i rappresentanti delle religioni parteciperanno ad una preghiera ecumenica per la pace in Europa presso la chiesa del Cristo Re a Belgrado e poi nel giardino dell’arcivescovado sarà piantato un “cespuglio di Mosè”, “segno del desiderio di amore, comprensione e dialogo tra tutti i soggetti in Europa”. Sabato 10 novembre il card. Schonborn presiederà la celebrazione eucaristica per la pace e la riconciliazione tra i popoli nella chiesa “Beata Vergine Maria” mentre nel pomeriggio è prevista una preghiera alle tombe militari del cimitero Novo groblje. La sera, nella facoltà di teologia ortodossa, sarà presentata la traduzione in serbo del libro del card. Schonborn “Gesù maestro. Scuola di vita”. Al termine della sua visita, l’arcivescovo di Vienna si recherà nel campo profughi di Obrenovac dove attivamente lavora la Caritas Serbia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo