Denatalità: Casellati, “servono misure strutturali a sostegno di genitorialità e conciliazione lavoro-famiglia”

“L’aumento del tasso di natalità è un nodo focale per il futuro del Paese, servono misure strutturali a sostegno della genitorialità e della conciliazione lavoro-famiglia”. Lo ha scritto il presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, in un messaggio inviato al convegno “Diventare mamme a lavoro” in programma nel pomeriggio di oggi a Milano presso l’aula magna della clinica Mangiagalli, con il patrocinio del Senato.
“Negli ultimi 10 anni ci sono state 100mila nascite in meno, è saltato il patto tra generazioni”, rileva la seconda carica dello Stato, secondo cui “serve un approccio nuovo alle politiche attive a sostegno delle nascite, che metta al centro le imprese”. “Senza strategie di welfare aziendali a favore delle famiglie, senza tutele per chi vuole lavorare e crescere figli, l’Italia – ammonisce Casellati – rimarrà un Paese fermo, cristallizzato sul momento presente, incapace di spiccare il salto verso il futuro”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa