Parlamento Ue: in agenda il bilancio pluriennale e la preparazione della plenaria di Strasburgo

(Bruxelles) La commissione Bilancio del Parlamento europeo vota oggi, a Bruxelles, la propria posizione sulla relazione intermedia sul prossimo bilancio comunitario 2021-2027, “con l’obiettivo di una riforma del bilancio post 2020 che sia all’altezza delle future sfide ed ambizioni della Ue”. Ciò si traduce “in un maggior sostegno per le regioni meno abbienti e più risorse in settori chiave come la ricerca, Erasmus +, la lotta alla disoccupazione giovanile, il sostegno alle Pmi e gli investimenti infrastrutturali per generare crescita e occupazione”, si legge in una nota. I gruppi politici all’Euroassemblea preparano la sessione plenaria del 12-15 novembre a Strasburgo, dove voteranno la posizione del Parlamento sul prossimo bilancio pluriennale Ue, un accordo finale sulle telecomunicazioni “e una parte del pacchetto sull’energia pulita”. I deputati continueranno il dibattito sul futuro dell’Europa con la cancelliera tedesca Angela Merkel e accoglieranno per un discorso il presidente del Sudafrica, Cyril Ramaphosa. Fra gli altri temi nell’agenda settimanale l’accordo commerciale Ue-Giappone, una proposta di regolamentazione per i fornitori europei di servizi di crowdfunding per le imprese.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo