Maltempo: Rota (Fai Cisl), “massima vicinanza” a popolazioni colpite. “Rilanciare cultura della prevenzione”

“In questo momento di grande dolore, per i disastri provocati dal maltempo, voglio esprimere la massima vicinanza, da parte mia e di tutta la Fai Cisl, a quanti si trovano in condizioni di grande difficoltà e a tutti coloro che hanno subìto la perdita di cari e familiari”. Lo scrive il segretario generale della Fai Cisl, Onofrio Rota, sulla pagina Facebook della federazione agroalimentare ambientale della Cisl. “Da veneto – aggiunge il sindacalista – seguo i tragici eventi del bellunese con profonda commozione, ma sappiamo che è su tutto il territorio nazionale che le calamità naturali stanno provocando danni ingenti. Davanti a fenomeni climatici sempre più violenti rinnoviamo l’appello rilanciato più volte dalla nostra federazione per generare una maggiore cultura della prevenzione, valorizzando il lavoro degli addetti alla bonifica e degli operai idraulico forestali. Garantiamo su questo il nostro massimo impegno per aggiornare e rafforzare, con adeguati strumenti contrattuali, tutte le competenze necessarie per svolgere al meglio questi ruoli, che rappresentano un pezzo fondamentale della messa in sicurezza del territorio e la gestione delle risorse idriche”. “Massima solidarietà – conclude Rota – e un grazie di cuore, infine, a tutti coloro che sono impegnati in queste ore per intervenire nelle zone colpite da frane e alluvioni e per portare aiuti concreti alla popolazione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo