Immigrazione: campagna “Ero straniero”. Don Colmegna (Casa della carità), “chiameremo la società civile e la politica affinché la legge venga calendarizzata”

(Foto Siciliani-Gennari/SIR)

A distanza di un anno dalla consegna delle firme per la proposta di legge di iniziativa popolare, la campagna “Ero straniero. L’umanità che fa bene” tira le somme. I promotori hanno infatti incontrato oggi pomeriggio il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico. “Il prossimo passo che ci interessa raggiungere – ha detto il deputato dei Radicali Italiani, Riccardo Magi, fra i promotori, oggi durante la conferenza stampa tenuta alla Camera – è fissare la calenderizzazione della proposta di legge di iniziativa popolare alla Camera”. “Esattamente un anno fa – ha aggiunto – , il 27 ottobre 2017, abbiamo depositato 90mila firme qui alla Camera. Il presidente ci ha detto che vive come un impegno forte l’inizio della discussione di questa come di altre leggi di iniziativa popolari. Abbiamo trovato inoltre una convergenza importante sul tema dell’immigrazione perché c’è bisogno di sottrarre il tema alle polarizzazioni. Noi crediamo che la legge di iniziativa popolare troverebbe risposte al fenomeno migratorio che è molto complesso”.
La proposta di legge ha avuto come promotori i Radicali italiani, Casa della carità di Milano, A Buon Diritto, Arci, Asgi, Centro Astalli, Acli, Cild e Cnca. “Il fenomeno migratorio – ha detto don Virginio Colmegna, presidente della Casa della carità di Milano – ha bisogno di uno schema normativo che dia una valorizzazione dell’integrazione e della cittadinanza attiva. La questione è molto importante. Per fuggire dalla radicalizzazione, in nome della coesione sociale, vorremmo valorizzare le esperienze dei laboratori diffusi. Non ci fermeremo, chiameremo la società civile e la politica affinché la legge venga calendarizzata. Come Casa della carità proprio in questi giorni abbiamo steso sul palazzo della nostra sede un grande striscione, con su scritto: ‘Prima le persone'”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo