Gmg Panama: le tre barche a vela con 17 giovani francesi in partenza da Capo Verde per affrontare la traversata oceanica

Inizia la vera e propria traversata dell’oceano Atlantico per i 17 giovani accompagnati da 4 skipper professionisti e un cappellano, che a bordo di tre barche a vela si sono dati l’obiettivo di raggiungere in barca a vela Panama e i ragazzi della Gmg, partendo da Brest, in Francia, in 105 giorni di navigazione. Un’impresa che il Sir aveva raccontato per primo, lo scorso 8 agosto e che, come segnala l’agenzia argentina Aica, procede regolarmente.
I giovani nei giorni scorsi sono giunti nell’arcipelago africano di Capo Verde, dopo essere partiti da Brest, in Francia, aver costeggiato le coste europee e africane, facendo tappa, tra l’altro, nei santuari di Santiago de Campostela e Fatima.
La traversata, cioè la fase più delicata del viaggio-pellegrinaggio, inizierà il 5 dicembre. E per tre settimane, dal 5 al 25 dicembre, saranno impegnati nella navigazione transatlantica per raggiungere prima le Barbados e poi le Piccole Antille – Sainte Lucie, Martinique, Dominique, Guadeloupe – dove trascorreranno il Natale. Dal 27 dicembre al 15 gennaio navigheranno fino a raggiungere la meta finale: Panama.
A bordo i ragazzi portano la Statua di Santa Maria La Antigua offerta dall’arcivescovo di Panama, mons. José Domingo Ulloa Mendieta, ai giovani pellegrini francesi che parteciperanno alla Gmg. In una delle tre imbarcazioni è stato anche allestito un tabernacolo e il pellegrinaggio conta, dunque, sulla presenza reale di Cristo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa