Warning: Redis::connect(): connect() failed: Connection refused in /var/www/html/wordpress/wp-content/plugins/wp-redis/object-cache.php on line 1105
Terra Santa: si è conclusa la visita del card. Sandri sulle orme di san Paolo VI | AgenSIR

Terra Santa: si è conclusa la visita del card. Sandri sulle orme di san Paolo VI

Si è conclusa, ieri sera, la visita del prefetto della Congregazione per le Chiese orientali, il card. Leonardo Sandri. Nell’ultimo giorno di permanenza si è recato come prima tappa a Betania, nella chiesa e nel convento tenuto dai francescani della Custodia di Terra Santa. Assieme al Custode fra’ Francesco Patton, ai religiosi e ad alcune Suore Comboniane, la delegazione vaticana ha celebrato l’Eucarestia. Nell’omelia il cardinale ha sottolineato due dimensioni legate al luogo: il servizio e la contemplazione, “atteggiamenti che hanno percorso e animato due millenni di storia cristiana, così come la presenza in Terra Santa e in particolare presso i Santuari”. La seconda tappa è stata la visita della delegazione vaticana al Jabal al Baba, la “Collina del Papa”, donata a Paolo VI dal re Hussein di Giordania durante la visita del 1964: in essa si sono insediate alcune comunità beduine, che hanno realizzato alcuni asili per bambini ed un dispensario medico, oltre che un laboratorio per la confezione di alcuni manufatti artigianali da parte delle donne. Altra tappa all’Istituto Pontificio di Effata, a Betlemme, tenuto dalle suore Dorotee di Vicenza, che ospita quasi duecento bambini e ragazzi, sordomuti parziali o totali. “Il cardinale Sandri ha promesso un sussidio straordinario che giungerà dalla Congregazione tramite la Delegazione apostolica prima di Natale”, si legge in una nota. Nel pomeriggio, infine, l’ultima tappa del “pellegrinaggio montiniano” è stata la visita alla Maison d’Abraham, casa per pellegrini attualmente affidata al Secours Catholique (Francia).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo