Warning: Redis::connect(): connect() failed: Connection refused in /var/www/html/wordpress/wp-content/plugins/wp-redis/object-cache.php on line 1105
Legalità: Casal di Principe, il "Premio Buone Notizie" lancia la "Chiamata alle arti". Erri De Luca il primo scrittore a intervenire | AgenSIR

Legalità: Casal di Principe, il “Premio Buone Notizie” lancia la “Chiamata alle arti”. Erri De Luca il primo scrittore a intervenire

Erri De Luca sarà il primo scrittore a rispondere alla “Chiamata alle arti” per la prima Biblioteca di Casal di Principe. L’appello lanciato dal “Premio Buone Notizie” a scrittori, intellettuali, artisti per animare e tenera aperta la Biblioteca della cittadina del Casertano, che non ne ha mai avuta una. Una sala lettura nata proprio grazie al sindaco Renato Natale che ha realizzato il sogno di una ragazzina, studentessa della locale seconda media, che aveva chiesto proprio una biblioteca al primo cittadino, in una letterina nata per un compito in classe. La “Chiamata alle arti” per animare la Biblioteca – che è stata chiamata “Transit: scrittori di passaggio” ed è realizzata in collaborazione con l’Amministrazione – resterà aperta da novembre fino a maggio prossimo; tutti gli scrittori, intellettuali, artisti, personalità positive che vogliono partecipare potranno farlo contattando direttamente la biblioteca su Facebook o scrivendo a bibliotecacasaldiprincipe@gmail.com. La “Chiamata alle arti”, si legge in una nota, “solennizza anche un periodo storico che per Casal di Principe è importantissimo: l’attesa per il venticinquesimo del sacrifico del prete martire don Peppino Diana”.
Erry De Luca sarà a Casal di Principe venerdì 30 novembre alle 17. Lo scrittore arriverà alla Biblioteca in Comune che visiterà, poi si trasferirà al Teatro comunale Parco della Legalità in Viale Europa, perché le richieste di poterlo incontrare andavano oltre le possibilità di accoglienza della Biblioteca, che ha solo un centinaio di posti. “Casal di Principe è una cittadina simbolo per l’Italia e il mondo perché è lo scenario di un gravissimo fatto di sangue – afferma il sindaco Natale -, conseguenza di trenta anni di occupazione militare criminale del territorio nella indifferenza di tutti; ma nello stesso tempo è la cittadina simbolo del rinascimento di una terra, del riscatto, della sua rinascita”. Il 3 dicembre a Casal di Principe alle 11, in Biblioteca, arriverà il criminologo Federico Varese, che dirige l’Istituto di scienze criminali di Oxford; e il 14 dicembre sarà la volta del giornalista Giovanni Floris, alle 16.30 in Biblioteca. “La nostra ‘Chiamata alle arti’ – spiega Luigi Ferraiuolo, segretario generale del Premio Buone Notizie – non si ferma qui. Ci saranno tanti nuovi ospiti, ma vi invitiamo a far girare l’appello, la notizia, perché solo con l’aiuto di tutti potremo raggiungere gli intellettuali, gli scrittori, gli artisti italiani, le personalità positive che potranno condividere con noi il rinascimento di Casal di Principe”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo