Televisione: “I Grandi Papi” sul Nove. Carafoli (Discovery), “abbiamo già in cantiere un nuovo progetto”

“Siamo molto orgogliosi come Gruppo Discovery di questa collaborazione con il Dicastero per la Comunicazione, in particolare con Vatican Media e il partner Officina della Comunicazione. Oltre a ‘I Grandi Papi’ abbiamo già in cantiere un nuovo progetto condiviso, ‘Com’è fatto il Vaticano’, per rispondere a tutte le curiosità su come è organizzata e funziona la Santa Sede”. Così Laura Carafoli, responsabile dei contenuti del gruppo Discovery, presentando nel Palazzo del Laterano a Roma la serie di quattro documentari in onda in prime time su Nove dal 13 dicembre. “Perché questi documentari? Noi siamo leader del ‘factual’ – ha specificato la Carafoli – raccontiamo storie vere, autentiche, e lo facciamo con altissima qualità. Confrontandoci per la prima volta con i temi religiosi, abbiamo studiato a lungo con il team di lavoro per trovare la cifra giusta, oltre il semplice racconto biografico. Il nostro obiettivo è essere innovativi. Abbiamo così lavorato a un racconto che avesse capacità di viaggiare oltre l’Italia. Abbiamo poi combinato delle storie meravigliose, di esseri umani prima che pontefici, con testimonianze emozionanti e documenti di archivio incredibili”.
Concludendo, la responsabile dei contenuti di Discovery ha aggiunto: “Due i momenti che custodisco della serie, entrambi legati al camminare. Anzitutto un piano sequenza, nella puntata su Benedetto XVI, piuttosto lungo. E questo potrebbe sembrare poco funzionale nel linguaggio tv, ma in quel passaggio si colgono il rumore dei passi del Papa, la sua camminata, e il silenzio intorno, sino all’incontro con la folla nell’Aula Paolo VI. L’incedere di papa Benedetto è deciso e poco prima di incontrare la folla, sembra prendere coraggio. Un momento che racconta tantissimo. Seconda istantanea, le parole di Claudio Baglioni su papa Francesco: vedendolo camminare per la prima volta in Vaticano, ha visto un camminare con un fare da parroco, attaccato alla terra. Un Papa che cammina, vicino alla gente”.

(Sergio Perugini)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia