Diocesi: Trapani, nel fine settimana un percorso per “accendere il desiderio di infinito” nel cuore dei giovani

“I giovani e le stelle” è il titolo scelto per il percorso di preghiera e meditazione che, all’inizio dell’Avvento, la Chiesa di Trapani – sulla scia del recente Sinodo dei vescovi – propone alle nuove generazioni per accendere, nel loro cuore, il “desiderio di infinito”. Alla preparazione di questo singolare “cammino delle stelle” hanno contribuito gli Uffici diocesani di pastorale giovanile e vocazionale. Si inizia sabato 1° dicembre con l’accoglienza nella chiesa di Sant’Agostino alle 17.30. Previsti tre spazi di confronto: sulla “stella dell’amore e della sessualità”; sulla “stella del servizio” (con Luca Fortunato, coordinatore della “capanna di Betlemme” a Chieti, che offre ospitalità a uomini e donne senza fissa dimora o che hanno perso il lavoro e la casa) e sulla “stella della fede”. Sarà quindi il vescovo Pietro Maria Fragnelli a interagire con i ragazzi parlando sul Sinodo e le stelle (ore 19). Seguirà, alle 21, in cattedrale, la veglia diocesana di Avvento presieduta dal vescovo. Domenica sarà ancora il tema delle “stelle” a indicare il percorso dell’incontro. In questo caso con la grande tradizione dei gesuiti elaborata da Gaetano Piccolo, autore del libro “Testa o cuore” (ed. Paoline), che guiderà un incontro con lo stile del “ritiro”. L’appuntamento è alle 8.30 nel seminario di Erice Casa-Santa. Alle 12 sarà il vescovo a celebrare la Messa a conclusione della due giorni di cammino “seguendo le stelle”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia