Russia-Ucraina: Guterres (Onu), “evitare qualsiasi rischio di ulteriore escalation della situazione”

“Il segretario generale è molto preoccupato per l’incidente del 25 novembre nei pressi della penisola di Crimea nel Mar Nero”. Lo rende noto Stephane Dujarric, portavoce del segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, in una nota diffusa poco fa. C’è “bisogno urgente di evitare qualsiasi rischio di ulteriore escalation della situazione”, fa sapere Antonio Guterres, che “esorta” Russia e Ucraina alla cautela e “a prendere provvedimenti senza indugio per contenere questo incidente e ridurre le tensioni attraverso tutti i mezzi pacifici disponibili”. Per Guterres è necessario “rispettare pienamente i diritti e gli obblighi di tutte le parti coinvolte nell’ambito degli strumenti internazionali pertinenti”. Ribadisce il segretario generale dell’Onu anche che “devono essere pienamente rispettate la sovranità e l’integrità territoriale dell’Ucraina, all’interno dei suoi confini internazionalmente riconosciuti, conformemente alle risoluzioni dell’Assemblea generale e del Consiglio di sicurezza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo