Femminicidi: Swg, “è un’emergenza per tutti, anche per gli uomini”. Per gli italiani (86%) “la violenza su una donna non è mai giustificata”

Quasi tre italiani su quattro (73%) ritiene che i femminicidi siano un’emergenza. A pensarla così sono il 67% degli uomini e il 78% delle donne. È quanto emerge dall’ultima rilevazione eseguita da Swg su un campione di 1.500 maggiorenni italiani, i cui esiti sono pubblicati nello speciale “Femminicidi” di “PoliticApp” diffuso oggi. Alla domanda se oggi il femminicidio siano o meno un’emergenza il 19% risponde che lo è “poco o per niente” mentre il 19% “non sa”. Rispetto alle cause principali della violenza contro le donne, gli intervistati indicano maggiormente il degrado sociale (50%), i problemi dell’uomo conseguenti alla crescente emancipazione femminile (42%), l’abuso di droghe o alcool (37%), essere geneticamente predisposti al comportamento violento (29%), i mezzi di informazione (22%), l’essere stati vittima di atti di violenza (17%), alcuni comportamenti della donna (8%). Generalizzata la condanna verso le violenze sulle donne. Per l’86% degli intervistati “non ci sono mai circostanze che giustificano la violenza”. Il restante 14% individua alcune circostanze che giustificano la violenza fisica del marito verso la moglie: quando l’uomo è molto geloso e teme di essere tradito o lasciato (6%); quando la donna ha un atteggiamento aggressivo (6%); quando l’uomo è nervoso, preoccupato, ha problemi di lavoro (3%); quando la donna non è una “brava moglie” o una “brava madre” (2%). Per affrontare il problema, bisognerebbe insegnare ai giovani il rispetto reciproco (57%), infliggere pene più severe per i violenti (55%), rafforzare le leggi già esistenti (24%), aumentare il controllo e la protezione della polizia (22%), creare centri antiviolenza, telefono rosa, case protette (20%). realizzare campagne di sensibilizzazione per l’opinione pubblica (17%), creare un numero verde per le donne che cercano aiuto e consigli (15%), le donne devono imparare a difendersi da sole, a reagire (12%), organizzare corsi di aggiornamento per funzionari di polizia sul tema della violenza (7%).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo