Medio Oriente: Gheit (Lega Araba), “denuclearizzarlo e liberarlo da armi di distruzione di massa”

“La regione del Medio Oriente dovrebbe essere ‘denuclearizzata’ e libera da armi di distruzione di massa”. Lo ha detto Ahmed Aboul Gheit, segretario generale della Lega Araba, intervenendo ai Med Dialogues, il meeting internazionale promosso dal ministero degli Esteri e dell’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale a Roma. A suo avviso, Iran e Turchia “devono rispettare l’integrità territoriale” dei Paesi arabi. Guardando all’Iran, Gheit ha affermato che “sta cercando di difendere i propri interessi”. Invece, “dovrebbe pensare a modificare il suo atteggiamento per quanto riguarda i Paesi arabi”. “Anche la Turchia deve capire che cercare di difendere la propria integrità territoriale non deve far sì che si imponga sul territorio degli altri, come nel nord della Siria”. Secondo il segretario generale della Lega Araba, “se si riuscisse a trovare un accordo su questi termini, potremmo avere un nuovo ordine regionale che consenta ai Paesi arabi di essere il fulcro centrale per nuovi accordi nell’area”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa