Iraq: Salih (presidente Repubblica), “uno Stato sovrano può essere catalizzatore per nuovo ordine nel Medio Oriente”

“Un Iraq ‘sovrano’ può essere l’elemento catalizzatore di un nuovo ordine nella regione del Medio Oriente allargato”. Lo ha detto Barham Salih, presidente della Repubblica dell’Iraq, intervenendo ai Med Dialogues, il meeting internazionale promosso dal ministero degli Esteri e dell’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale a Roma. Nel suo intervento pronunciato anche alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, Salih ha auspicato che il governo della regione autonoma del Kurdistan iracheno e l’esecutivo federale di Baghdad possano “risolvere le problematiche in modo sostanziale” e nel rispetto della Costituzionale. Poi, ha indicato “la sfida più importante per l’Iraq oggi”, che riguarda “le riforme economiche e la ricostruzione post Stato islamico, una sfida che può essere vinta puntando sulle infrastrutture e sul contributo del settore privato”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa