Violenza su donne: Comunità ebraica di Roma, “ruolo di primaria importanza”

La Comunità ebraica di Roma aderisce alla Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Tra le iniziative promosse per il 25 novembre, alle donne sarà dedicata un’agevolazione presso la libreria ebraica Kiryat Sefer, sita in Via del Tempio 2, e l’ingresso ridotto al Museo Ebraico di Roma. “Sensibilizzare e informare su questo tema è un impegno che riguarda la nostra società in tutte le sue componenti e da cui la Comunità ebraica non può esentarsi”, afferma Ruth Dureghello, presidente della Comunità ebraica di Roma: “Nell’ebraismo la donna gode di un ruolo di primaria importanza: la donna è la figura chiave in grado di garantire continuità e senso al popolo ebraico nel corso della storia. Le iniziative promosse per questa ricorrenza vogliono ricordare e affermare l’importanza di questo ruolo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa