Ecumenismo: Bari, domani il convegno “La Basilica Pontificia San Nicola nelle Costituzioni apostoliche dei Sommi Pontefici”

“Vogliamo innanzitutto ricordare il 50° anniversario della Costituzione apostolica di Papa Paolo VI ‘Basilicae Nicolaitanae’, con cui la Basilica venne elevata alla dignità di Basilica pontificia e fare memoria di coloro che all’epoca sono stati gli artefici di questo evento, l’arcivescovo di Bari, Enrico Nicodemo, e padre Leonardo Leonardi, rettore della basilica”. Così padre Giovanni Distante, rettore della Basilica di san Nicola, presenta il convegno “La Basilica Pontificia San Nicola nelle Costituzioni apostoliche dei Sommi Pontefici. Aspetti canonici, pastorali ed ecumenici”, che si terrà sabato 24 novembre a Bari (Istituto di Teologia ecumenico-patristica “San Nicola”, ore 9). Interverranno, tra gli altri, il card. Giovanni Angelo Becciù, prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi, mons. Nunzio Galantino, presidente dell’Amministrazione del patrimonio della sede apostolica, l’arcivescovo di Bari-Bitonto, mons. Francesco Cacucci, p. Giovanni Distante, p. Lorenzo Lorusso, sotto-segretario della Congregazione per le Chiese orientali, e p. Hyacinthe Destivelle, responsabile della sezione orientale del Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani. Durante i lavori verranno analizzate anche le Costituzioni “Sacris in aedibus”, del 1951 di Pio XII e “A seguito del IX centenario”, di Giovanni Paolo II del 1989, che ha valorizzato “la vocazione ecumenica della Basilica”, prosegue Distante. La Basilica “ha incontrato la benevolenza dei sommi Pontefici in passato” e continua a farlo oggi con Papa Francesco, “che ha evidenziato la vocazione ecumenica della città e della Basilica”, conclude.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa