Produzione costruzioni: Istat, a settembre cresce dell’1,3% rispetto al mese precedente. Aumento del 2,7% su base annua

A settembre 2018 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni cresca dell’1,3% rispetto al mese precedente. È quanto stima l’Istat che oggi diffonde i dati relativi alla “Produzione nelle costruzioni” per settembre 2018.
Stando ai dati diffusi, il terzo trimestre 2018 si chiude positivamente, con un aumento dello 0,5% sul trimestre precedente. La crescita del trimestre luglio-settembre 2018 si osserva dopo un calo dello 0,9% registrato nel primo trimestre e un rialzo dello 0,7% nel secondo.
“La chiusura congiunturale positiva del terzo trimestre – si legge in una nota –, che segue il rialzo registrato nel secondo, conferma la tendenza al recupero, seppure contenuto, del settore delle costruzioni. Tale ripresa, che si manifesta anche su base annua, si è tradotta in una dinamica tendenziale moderatamente positiva per i primi nove mesi dell’anno.
Infatti, su base annua, a settembre 2018 l’indice della produzione nelle costruzioni corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 20 contro i 21 di settembre 2017) aumenta del 2,7%, mentre l’indice grezzo subisce una contrazione dello 0,9%.
Nella media dei primi nove mesi del 2018 si osserva, rispetto all’anno precedente, un incremento tendenziale dell’1,5% per l’indice corretto per gli effetti di calendario e del 1,7% per l’indice grezzo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa