Centri sportivi municipali: “Con i Bambini” e Open Polis, “a Roma 362 strutture censite, sconosciuto lo stato manutentivo di una su 4”

“Sono 362 le strutture censite come centri sportivi municipali” nella Capitale, la loro “dimensione media è di circa 250 metri quadrati ciascuna”. È quanto si legge nel report realizzato da Con i Bambini e Open Polis, nell’ambito dell’Osservatorio sulla povertà educativa, dal titolo “L’importanza dello sport per i minori e i centri sportivi a Roma”. “Oltre alle dimensioni, anche lo stato di manutenzione degli immobili può variare molto – si legge nel rapporto -. La categoria prevalente (97 casi, il 27% circa) è quella che indica un buono stato di manutenzione della struttura. Colpisce come di 84 strutture (quasi una su 4) non conosciamo lo stato manutentivo”. I dati raccolti segnalano, inoltre, che “di 36 strutture è segnalata l’idoneità all’affidamento, di 51 quella per le attività sportive, ma senza una valutazione diretta sull’effettivo stato di manutenzione dell’immobile”. “In 13 casi sono fornite indicazioni descrittive difficilmente sistematizzabili nella classificazione”. Seguendo una ripartizione geografica, il rapporto evidenzia che “nel VI municipio (estrema periferia est) quasi tutte le strutture sono segnalate come ‘idonee per le attività sportive’, tranne una che ‘necessita di interventi’. All’interno del III, tutti gli impianti sono stati valutati come ‘idonei all’affidamento’. Nel II, VIII, XI e XIII municipio, stando al dataset utilizzato, prevalgono le strutture senza indicazione. Nel XIV sono 14 su 31 i centri valutati in cattivo o mediocre stato, mentre 16 ricevono una valutazione positiva”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa