Frati minori: fr. Perry (ministro generale), “individuare vie concrete per muoverci in uscita”

“Convertirci e ritornare alla nostra passione originaria, accogliendo l’azione dello Spirito Santo in noi con la stessa apertura e passione del nostro serafico padre san Francesco. Ritornare al nostro primo amore”. È l’invito di fra Michael Anthony Perry, ministro generale dell’Ordine dei frati minori, rivolto ai suoi frati nella presentazione del documento del Consiglio plenario (Cpo), riunito nel mese di giugno a Nairobi (Kenya), pubblicato ieri. Dopo aver osservato che “noi frati minori siamo ancorati profondamente al Vangelo e all’esempio di Gesù”, il ministro generale invita a “un ascolto concreto dei nostri fratelli”, a “porgere l’orecchio alle speranze, alle delusioni e ai sogni che ciascuno porta con sé”. Occorre quindi, a suo avviso, “individuare vie concrete per muoverci in uscita, rispondendo con gioia al Signore che ci chiama alla conversione, per una vita francescana più autentica nel mondo di oggi che cambia così rapidamente”. Infine, l’auspicio che continui “il cammino iniziato con il Cpo e, a vostra volta, nei vari contesti in cui vivete, portiate avanti questo processo di ascolto, discernimento e uscita”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo