Cinema: box Office al 19 novembre. In vetta “Animali fantastici 2”. Giraldi (Cnvf), “successo atteso per l’indubbio traino di Harry Potter”

“Come da previsione, ‘Animali fantastici: I crimini di Grindelwald’ è primo al box office italiano con quasi 6milioni di incasso in soli 4 giorni di programmazione”. È quanto sottolinea al Sir Massimo Giraldi, presidente della Commissione nazionale valutazione film Cei, commentando i dati del botteghino di questo week-end. “Un successo atteso – riprende Giraldi – grazie all’indubbio traino del fenomeno editoriale e cinematografico ventennale di Harry Potter, che fidelizza il pubblico anche per questo spin-off. Il dato che colpisce è la distanza abissale tra il primo posto in classifica e le restanti nove posizioni, tutte abbondantemente sotto la soglia del milione di euro. Ancora una volta il pubblico determinante nelle logiche del box office è quello dei giovani e delle famiglie; si veda anche il secondo posto della favola Disney ‘Lo schiaccianoci e i quattro regni’”.
Segue dunque “Animali fantastici: I crimini di Grindelwald” diretto da David Yates (primo con € 5.857.302), “Lo schiaccianoci e i quattro regni” di Lasse Hallström con Keira Knightley, Morgan Freeman ed Helen Mirren, film Disney che incassa € 887.450 per un totale in tre settimane di € 8.239.044. Al terzo posto troviamo “Widows. Eredità criminale”, thriller diretto da Steve McQueen con Viola Davis, che guadagna al suo esordio € 567.342. Altro thriller d’autore è “Tutti lo sanno” dell’iraniano Asghar Farhadi, che ha puntato tutto sulla coppia da Oscar Penélope Cruz e Javier Bardem; il film si posiziona quarto con € 494.512, per un totale in due settimane di poco più di un milione di euro.
L’Italia occupa ben tre posizioni nella top ten: al quinto posto c’è la new entry “Cosa fai a Capodanno?”, commedia a tinte nere firmata da Filippo Bologna che ottiene €474.216; al settimo troviamo la commedia dolce-amara “Notti magiche” di Paolo Virzì, che incassa € 313.412, raggiungendo in due settimane la soglia del milione di euro; in ottava posizione troviamo poi la commedia degli equivoci “Ti presento Sofia” di Guido Chiesa, con € 267.796 per un totale di € 2.741.399.
I restanti titoli in classifica sono tutti hollywoodiani: al sesto posto, nuova entrata, c’è l’action “Red Zone” di Peter Berg con Mark Wahlberg, che totalizza in quattro giorni € 440.025; al nono posto uno dei titoli forti della 13ª Festa del Cinema di Roma, “Il mistero della casa del tempo” di Eli Roth con Cate Blanchett e Jack Black, che guadagna € 227.044, in totale € 2.975.847; chiude infine in decima posizione con € 223.785 (totale €2.746.083) “First Man” del premio Oscar Damien Chazelle, film che ha inaugurato la 75ª Mostra del Cinema della Biennale di Venezia e si prepara a competere per i maggiori premi della stagione cinematografica.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia