Giornata mondiale poveri: Oria, attività nelle parrocchie, messa con il vescovo e pranzo con 50 famiglie

Attività di preghiera, di sensibilizzazione e animazione in tutte le parrocchie della diocesi di Oria, in occasione della Giornata mondiale dei Poveri, domani, domenica 18 novembre. Le iniziative continueranno nel santuario di San Cosimo alla Macchia con un evento diocesano: alle 11, nella chiesa di San Giovanni Paolo II il vescovo di Oria, mons. Vincenzo Pisanello, presiederà la Messa, animata dalle famiglie degli utenti dell’Emporio della Solidarietà diocesano assieme ai volontari della Caritas diocesana. Seguirà un pranzo di comunità organizzato dai volontari Caritas assieme agli utenti dell’Emporio, che vedrà la partecipazione di circa 50 famiglie provenienti dai comuni della diocesi di Oria. “Desideriamo vivere questa giornata in uno stile di inclusione – afferma don Alessandro Mayer, direttore della Caritas diocesana di Oria -, considerato che organizzare attività esclusive per i poveri talvolta vuol dire correre il rischio di escluderli ancora di più dalla normale vita sociale. Per questo, abbiamo pensato di suggerire alle nostre comunità di prendere in questa domenica le persone in casa, di invitarle a condividere il pasto consueto della famiglia, di riunire alla stessa mensa due o tre famiglie vicine e di accogliere altre famiglie in stato di bisogno o persone sole. Un’accoglienza diffusa che speriamo possa ripetersi e diventare stile di vita”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia