Giornata mondiale poveri: Campobasso, nasce il servizio colazione presso la “Casa degli angeli” della Caritas

“Diamoci una mano” è il nome del nuovo servizio attivo da oggi presso la “Casa degli angeli” della Caritas Campobasso. Grazie a questo progetto, nella mensa di via Monte san Gabriele sarà distribuita anche la colazione. L’iniziativa promossa dalla Caritas diocesana, è stata finanziata con i fondi 8×1000 della Chiesa evangelico battista delle comunità di Ripabottoni, Macchia Valfortore e di Campobasso. Questo pomeriggio il taglio del nastro, alla presenza dell’arcivescovo di dell’arcivescovo di Campobasso-Boiano mons. GianCarlo Bregantini e dei Pastori con le comunità Evangelica Battista che collaborano al progetto. “In ascolto dei poveri” e con lo sguardo alla quotidianità, l’arcivescovo Bregantini ha indicato un decalogo come stila di vita e mandato quotidiano anche al mondo dell’informazione che, quanto più è vicina alla prossimità, tanto più incide sulla vita di tutti i giorni. “Anche una goccia di acqua nel deserto della povertà – sottolinea mons. Bregantini – può essere un segno di condivisione per quanti sono nel bisogno. A partire da questa vicinanza concreta e tangibile che prende avvio un genuino percorso di liberazione e di giustizia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia