Diocesi: Civitavecchia, salesiani in festa per i 90 anni di presenza nella città

Ricorrono oggi i 90 anni di presenza salesiana a Civitavecchia (Rm), dove è a loro affidata la parrocchia della Sacra Famiglia. Le celebrazioni sono iniziate ieri con la presentazione nel teatro parrocchiale del libro “90 anni”, curato dagli ex allievi salesiani. Quando durante la seconda guerra mondiale Civitavecchia fu distrutta da tre bombardamenti “i salesiani hanno lavorato col cuore e le braccia – scrive nella presentazione al libro don Cesare Orfini, parroco della Sacra Famiglia –. Dopo la guerra era una città da ricostruire e i salesiani hanno lottato per accompagnare questa ricostruzione, soprattutto spirituale, morale ed educativa”. Sempre domani, è in programma uno spettacolo musicale con i giovani dell’oratorio. Nella giornata di oggi, alle 18, don Enzo Policari, già parroco della comunità, celebra una messa, mentre domenica 18 novembre sarà il vescovo diocesano, mons. Luigi Marrucci, a presiedere una celebrazione solenne che si concluderà con la distribuzione della pagnottella, tradizione salesiana legata a una distribuzione prodigiosa di don Bosco. Spazio anche ai bambini, con cui si concludono le iniziative, con giochi in oratorio nel pomeriggio di domenica. “Questo anniversario – afferma don Cesare Orfini al Sir – è per la nostra parrocchia occasione per rilanciare un impegno pastorale in ascolto dei bisogni della famiglia e dei giovani, abitando la realtà che ci circonda e soprattutto le relazioni con lo stile pastorale di Don Bosco”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia