Germania: Conferenza episcopale, Elisabeth Keilmann nuova responsabile ufficio per pastorale sportiva ed olimpica

Elisabeth Keilmann è la nuova responsabile dell’ufficio per la pastorale sportiva ed olimpica della Conferenza episcopale tedesca (Dbk). Keilmann si è insediata ufficialmente durante una manifestazione svoltasi mercoledì nella cappella dello stadio Veltins Arena di Gelsenkirchen. Si tratta della prima donna a gestire un ufficio che ha una lunga storia per lo sport tedesco. La 56enne responsabile pastorale proviene dalla diocesi di Essen ed è attiva da molto tempo nell’interfaccia tra sport e fede, avendo svolto ruoli di dirigenza ed accompagnamento spirituale all’interno della Djk, l’associazione cattolica sportiva della Chiesa tedesca. Keilmann ha affermato di essere convinta “che la Chiesa e lo sport possano dare un grande contributo alla comunità lavorando insieme”. Nel suo lavoro hanno sempre avuto preminenza “tolleranza, rispetto, equità, inclusione, integrazione, solidarietà e pace”. Il vescovo delegato allo sport per la Dbk, mons. Jörg Michael Peters, ha detto che lo sport ispira e muove molte persone ed è quindi anche un importante campo di azione per la chiesa e la Conferenza episcopale è stata “felice di poter coprire la posizione di assistente sportivo con una donna così esperta”. Keilmann svolgerà il ruolo di referente cattolico per le associazioni sportive come il comitato olimpico tedesco, la federcalcio tedesca, il comitato paralimpico e le associazioni sportive universitarie.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa