Sir: principali notizie dall’Italia e dal mondo. Ue-Regno Unito, governo di Londra dice sì all’accordo sul Brexit. Usa e Corea del Nord, summit a inizio 2019

Brexit: via libera del governo britannico all’accordo per il “divorzio” dall’Ue. Premier Theresa May oggi a Westminster

Approvazione sofferta da parte del governo britannico alla bozza di accordo sul Brexit. Ieri sera la premier Theresa May ha ottenuto il sì del governo, fortemente diviso al suo interno alle 585 pagine di accordo per il divorzio dall’Unione europea. Oggi la premier riferirà al parlamento di Londra. La stessa premier ha affermato che non è stata una decisione “leggera”, ma ha parlato del migliore accordo possibile “nell’interesse nazionale”. Oggi il capo negoziatore Ue per la Brexit, Michel Barnier, incontra a Bruxelles il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk per informarlo dei “progressi decisivi” compiuti, e poi si recherà a Strasburgo per informare l’Europarlamento. La politica inglese è polarizzata, e la May dovrà fare i conti per i prossimi passaggi parlamentari con una maggioranza risicata. Probabile un vertice Ue a 27, il 25 novembre, per accogliere il testo dell’accordo.

Politica: la leghista Pucciarelli presidente commissione diritti umani. Protesta Pd, “voleva i forni e le ruspe”

Fa discutere la nomina della senatrice della Lega Stefania Pucciarelli alla presidenza della commissione per la tutela dei diritti umani. Soddisfazione viene espressa da alcuni colleghi del Carroccio: “Esprimiamo grande soddisfazione per la nomina della senatrice Stefania Pucciarelli alla presidenza della commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani del Senato. Siamo certi che grazie al suo spiccato senso di responsabilità e alla sua comprovata esperienza politica saprà attendere ai compiti cui è chiamata dedicandosi con imparzialità, rispetto istituzionale e grande attenzione verso una tematica trasversale e di fondamentale importanza per la convivenza civile delle moderne democrazie”. Critico il Pd con il responsabile dei Diritti civili Sergio Lo Giudice: “L’elezione di Stefania Pucciarelli suona come una dichiarazione di guerra ai diritti. M5S e Lega affidano il compito di vigilare sulla violazione delle libertà fondamentali a chi quelle libertà vorrebbe distruggerle”. “Pucciarelli – spiega Lo Giudice – è stata indagata per istigazione all’odio razziale per un suo ‘mi piace’ sotto a un post che chiedeva i forni per gli immigrati. Invoca le ruspe nei campi rom. Ha invitato a ‘prendere bene la mira’ per uccidere i ladri in casa”.

Afghanistan: attacco dei talebani nella provincia occidentale di Farah. Uccisi trenta poliziotti

Trenta poliziotti afghani sono stati uccisi la notte scorsa durante un attacco sferrato dai talebani nel distretto di Khaki Safed della provincia occidentale di Farah: lo ha reso noto un membro del consiglio provinciale, Dadullah Qani. Iniziato mercoledì notte, l’attacco è durato oltre quattro ore. Mancano al momento ulteriori dettagli, che dovrebbero essere chiariti in giornata.

Usa-Corea: probabile incontro tra Donald Trump e Kim Jong-un a inizio 2019. Sul tavolo la denuclearizzazione

Il secondo summit Usa-Corea del Nord è probabile dopo l’inizio del 2019: il vicepresidente Mike Pence ha detto che il meeting tra Donald Trump e Kim Jong-un metterebbe “nero su bianco i dettagli” per la denuclearizzazione della penisola. Fino ad allora, gli Usa continueranno con “la massima pressione” su Pyongyang, ha aggiunto Pence, a Singapore per il ciclo di incontri Asean allargati. Trump – aggiunge l’Ansa – vuole discutere sul ruolo di Pechino con la Corea del Nord con il presidente Xi Jinping a margine del G20 in Argentina di fine mese.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia