Giornata mondiale poveri: ristoratori di Campo Marzio e basilica di Sant’Eustachio ospiteranno a pranzo oltre 150 senza dimora

Domenica prossima 18 novembre 2018, in occasione della II Giornata mondiale dei poveri voluta da Papa Francesco la basilica di Sant’Eustachio e ristoratori del quartiere Campo Marzio, a Roma, daranno vita a un’iniziativa solidale. Infatti, oltre 150 persone senza fissa dimora saranno ospitate a pranzo in alcuni dei migliori ristoranti della zona tra cui Clemente alla Maddalena, Di Rienzo al Pantheon, Vacanza Romane a Sant’Eustacchio, Archimede a piazza dei Caprettari, l’Eau Vive e Schari Vari. Inoltre, 40 persone saranno ospitate a pranzo all’interno della basilica stessa. Per gli ospiti sarà anche possibile utilizzare i servizi della casa delle Misericordia appena inaugurata con docce, lavanderia, sala computer e sala caffè.
“Nella nostra città – spiega mons. Pietro Sigurani, rettore della basilica di Sant’Eustachio – ci sono tante persone pronte a mettersi in gioco per aiutare chi è in difficoltà e in questo i ristoratori di Campo Marzio sono dei veri campioni che ringrazio di cuore”.
“L’iniziativa di domenica – aggiunge mons. Sigurani – si aggiunge alle attività quotidiane che svolgiamo per le persone fragili e dimostra come con un po’ di buona volontà si possano realizzare dei progetti incredibili che donano alla nostra città una dose cospicua di speranza di cui ha tanto bisogno”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia