Giornata mondiale poveri: anche cinquanta ospiti della mensa dei Poveri di Pompei domenica al pranzo con Papa Francesco in Aula Paolo VI

Saranno cinquanta gli ospiti della mensa dei poveri “Papa Francesco” di Pompei a condividere il pranzo con il Santo Padre il prossimo 18 novembre, in occasione della II Giornata mondiale dei poveri, istituita proprio dal Pontefice al termine del Giubileo della Misericordia nel 2016.
Quest’anno la Giornata vedrà protagonisti anche i senzatetto della mensa pompeiana, accompagnati dalla responsabile, Maria del Rosario Steardo, dalla coordinatrice, Daniela Colicino, e da alcuni volontari. Assieme a loro, saranno accolti in Vaticano anche i giovani strumentisti del complesso bandistico “Bartolo Longo-Città di Pompei”, dell’omonimo Centro educativo, accompagnati dal direttore, fratel Filippo Rizzo. Il complesso, diretto dal maestro Francesco Federico, eseguirà brani del suo repertorio di musica classica, musica della tradizione napoletana e alcune marce. Con le sue note allieterà il momento di convivialità che gli ospiti della mensa “Papa Francesco” condivideranno con il Santo Padre. I ragazzi del “Bartolo Longo” porteranno in dono al Papa i piatti in terracotta da loro stessi decorati durante le ore trascorse nel laboratorio di ceramica, una tra le tante attività che il Centro educativo propone ogni giorno ai suoi piccoli ospiti.
Assieme all’arcivescovo di Pompei, Tommaso Caputo, i poveri della città mariana e dei comuni vicini, che ogni giorno sono ospiti della mensa, parteciperanno alla santa Messa presieduta da Papa Francesco, alle 10, nella nella basilica di San Pietro e, poi, al pranzo che il Santo Padre condividerà con 1500 poveri nell’Aula Paolo VI.
Attiva presso la Casa del Pellegrino e gestita dal Sovrano Militare Ordine di Malta, dal mese di settembre 2014 la mensa è aperta ogni giorno e assicura circa 200 pasti ai poveri della città, ma anche ai tanti che vengono dai comuni vicini. Presso la mensa è attivo anche il servizio docce ed è stata creata una postazione per il barbiere e il parrucchiere che offrono gratuitamente il loro lavoro ai senzatetto.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia