Diocesi: Milano, al via domenica prossima l’Avvento ambrosiano. In duomo mons. Delpini presiede la messa dedicata a persone con disabilità uditiva

Sarà dedicata alle persone con disabilità uditiva la prima messa dell’Avvento ambrosiano che si apre domenica prossima a Milano. Sarà presieduta dall’arcivescovo mons. Mario Delpini, alle 17.30, in duomo. I non udenti, in un momento di incontro organizzato dalle 16.45 alle 17.15, prima della celebrazione, potranno raccontare all’arcivescovo la loro esperienza, presentati dal cappellano incaricato don Luigi Poretti. La celebrazione si inserisce nel progetto, voluto dall’arcivescovo di Milano, di poter incontrare nelle diverse domeniche di Avvento che prepara il Natale, alcune categorie di persone, nel contesto di una celebrazione alla quale sono naturalmente invitati a partecipare anche altri fedeli. Quest’anno mons. Delpini, oltre a incontrare i non udenti e gli ipoudenti domenica 18 novembre, ha coinvolto anche gli operatori del mondo della moda il 25 novembre; i genitori nell’ambito della scuola il 2 dicembre; quanti operano nelle realtà del volontariato il 9 dicembre; gli operatori del mondo del lavoro il 16 dicembre. La celebrazione di domenica prossima, oltre ad essere sottotitolata, si avvarrà della traduzione in simultanea nella lingua dei segni (Lis) con un interprete, mentre un impianto di induzione magnetica potenzierà il segnale uditivo per le persone dotate di apparecchio acustico. Alle persone con disabilità uditiva mons. Delpini ha rivolto un pensiero anche nella sua lettera pastorale 2018-2019: “Si deve tenere presente che ci sono persone con deficit auditivi: anche loro, come tutti, hanno diritto di ricevere la buona notizia del Vangelo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia