Donne: Ales Bello, “da riflessione teologica femminile nasce femminismo laico”. Brezzi, “dare spazio a spiritualità ‘femminista’”

Per Angela Ales Bello, già decano della Facoltà di filosofia alla Pontificia Università Lateranense, il femminismo “laico” nasce, in estrema sintesi, dal ceppo della “riflessione teologica femminile”. Intervenendo al seminario interdisciplinare “Women, Faith and Culture” in corso alla Farnesina per iniziativa della International Foundation for Interreligious and Intercultural Education (Ifiie), Ales Bello si sofferma sul brano evangelico dell’incontro di Cristo con la samaritana e sul rispetto mostrato dal Signore nei suoi confronti. Evocando quindi Edith Stein, ne mette in luce l’attualità del pensiero sulla unidirezionalità maschile e sulla “completezza” femminile chiarendo tuttavia che secondo Stein l’essere umano “comprende nella sua complessità sia il maschile sia il femminile”. Di qui il richiamo alla nascita e all’evoluzione dei gender study e alla lettera apostolica Mulieris dignitatem di Giovanni Paolo II sulla valorizzazione della donna per porre fine al pregiudizio e alla sua condizione di inferiorità nel mondo e nella Chiesa. Per Francesca Brezzi, presidente Osservatorio studi di genere Università Roma Tre, “oggi non si parla più di femminismo come contrapposizione uomo – donna; il femminismo odierno è più inclusivo”. Tuttavia molte teologhe “ritengono che la teologia precedente sia stata ‘colonizzata, smemorata, analfabeta’. Parole come pietre di fronte alle quali occorre dare spazio ad una spiritualità ‘femminista’”. “Per riscoprire la storia della donna – chiarisce – occorre risalire all’antropologia originaria: Genesi 1,26, al ‘maschio e femmina li creò’ piuttosto che alla creazione della donna dalla costola dell’uomo, il peggiore scherzo fatto a noi donne”. E Papa Francesco, conclude, “parla di ‘differenza benedetta’ tra uomo e donna che non va neutralizzata, ma riaffermata nella reciproca complementarietà per la crescita della società intera”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo