Libia: Salamé (Nazioni Unite), conferenza di Palermo è “un successo e una pietra miliare”. “I libici meritano una vita molto migliore di quella attuale”

La Conferenza per la Libia conclusasi oggi a Palermo è stata “un successo e una pietra miliare importante nella nostra lotta comune per riportare la pace, la sicurezza e la prosperità al popolo libico”. Lo ha affermato il rappresentante speciale del segretario generale dell’Onu per la Libia, Ghassan Salamé, nel corso della conferenza stampa con cui si è conclusa la Conferenza.
“Il popolo libico – ha sottolineato Salamé – merita una vita che sia molto migliore di quella che sta vivendo adesso. E vedere che la comunità internazionale si può riunire e inviare ai libici un messaggio unico nel dire appunto che è venuto il momento per loro di prendere in mano il loro destino con il nostro appoggio è essenziale”. “Palermo – ha ribadito – sarà ricordato come una pietra miliare in questo sforzo comune per aiutare i nostri amici libici a tracciare una via verso un futuro che li porti fuori da questa situazione in cui il Paese è scivolato”.
“Il prossimo passo – ha spiegato rispondendo alle domande dei giornalisti – è consolidare il cessate il fuoco a Tripoli e se ci riusciamo di farlo anche in altre città perché senza sicurezza non possiamo andare avanti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori